Consigli Utili sui Faretti LED da Esterno

Guida ai Faretti LED da Esterno dove potrai trovare consigli utili prima di effettuare l’acquisto. Scopri i consigli sui faretti a LED da esterno.

I faretti LED da esterno sono un sistema di illuminazione solitamente da integrare ai Lampioni da giardino a LED. Sono dispositivi innovativi, visto che rispetto alla classiche lampade ad incandescenza, sfruttano un diodo per generare la luce.

Se siete intenzionati ad acquistare dei faretti led da giardino, in questa guida vi daremo alcuni pratici consigli per orientarvi sulla scelta adatta alle vostre esigenze.

FARETTI IN GIARDINO: LUCE CALDA O LUCE FREDDA?

Si tratta di una scelta piuttosto personale, dal momento che il colore della luce emessa dai faretti influisce sull’ambiente e sulla sua atmosfera, ma nonostante ciò proveremo a darvi qualche suggerimento.

Quando parliamo di “luce calda” e “luce fredda” facciamo riferimento alla temperatura di colore della luce misurata in gradi Kelvin: quest’ultima è fondamentale per classificare le diverse tonalità della luce bianca.

Si parla di luce bianca calda quando la temperatura è inferiore a 3300 K, di luce bianca naturale nel caso in cui le temperature siano comprese tra 3300 K e 5300 K ed infine di luce bianca fredda quando la temperature è superiore ai 5300 K.

Il nostro consiglio è quello di orientarsi sulle luci led calde se mirate a conferire al vostro giardino un’atmosfera accogliente e confortevole adatta per serate all’insegna del relax o del divertimento con gli amici.

Se invece vi interessa il solo aspetto decorativo del vostro ambiente outdoor, e non quello funzionale, le luci led naturali fanno al caso vostro: perfette per far esaltare piante, alberi, fiori ed elementi architettonici decorativi.

FARETTI DA ESTERNO: TIPOLOGIA DI ILLUMINAZIONE

La forma del faretto LED influenza il raggio d’emissione della luce e dunque il suo orientamento. Le tipologie di illuminazione sono:

· Diretta: il fascio luminoso è concentrato sugli oggetti da illuminare (piante, decorazioni) o sulle aree del giardino da evidenziare.

· Indiretta (Diffusa): la luce colpisce l’ambiente circostante dopo una riflessione. Si tratta di un’illuminazione uniforme in grado di dare luce a tutto l’ambiente riducendo al minimo le zone d’ombra.

FARETTI A LED PER ESTERNO: L’INDICE DI PROTEZIONE

Uno dei fattori più importanti da prendere in considerazione prima dell’acquisto di faretti led da esterno è l’indice di protezione. Si tratta di una sigla costituita da due cifre, che servono a classificare il grado di protezione dei dispositivi di illuminazione agli agenti atmosferici e ai corpi estranei.

Il primo numero del codice indica il livello di protezione contro l’ingresso di particelle solide (va da 0 a 6) mentre il secondo numero fa riferimento al grado di protezione contro la penetrazione di sostanze liquide come getti d’acqua e pioggia (varia da 0 a 8).

Un faretto LED destinato ad un uso esterno deve avere almeno un IP 47 (se installato nelle pareti) altrimenti per le altre installazioni bisogna orientarsi su faretti dotati di IP 67 o IP 68 (faretti da giardino a terra). Capirete che acquistare un faretto con IP 68 vuol dire possedere dispositivo con uno scudo totale alla penetrazione di corpi solidi e particelle liquide (massimo livello di protezione disponibile in commercio).

FARETTI PER GIARDINO A LED: VANTAGGI

Scegliere di installare dei faretti per Giardino a Led comporta molteplici vantaggi:

  • Risparmio energetico: a parità di energia assorbita tali luci, rispetto alle lampade a incandescenza, generano una luce ben 4/5 volte superiore.
  • Funzionamento prolungato: in genera un faretto LED classico dura intorno alle 30.000 ore che diventano 100.000 per i modelli più professionali.
  • Resistenza: i diodi dei faretti LED sono molto robusti. Essi resistono molto ben ad urti, vibrazioni, sollecitazioni, cadute accidentali, forte umidità e polveri.
  • Minor dispersione di calore: soltanto una piccola parte della potenza assorbita viene dispersa dotto forma di calore. I faretti LED restano freddi anche dopo molte ore di emissione di luce rendendoli ideali per illuminare il verde del giardino.
  • Impatto ambientale: i LED sono privi di mercurio, piombo o gas pericolosi. Non emettono raggi UV: per questo motivo attirano molti meno insetti e zanzare rispetto ad altre tipologie di illuminazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *