Piante da Interno ed Esterno (Giardino e balcone)

Con le piante da interno potrai godere di soluzioni senza pari per regalare agli ambienti interni di ogni casa nuove atmosfere. Puoi cercare una serra dedicata in un vivaio per acquistare le tue piante da interno per avere spunti ed idee con: orchidee, piante grasse, piante fiorite, a fogliame ornamentale ed innovative composizioni.

Le piante da interno di solito sono piante utilizzate per arredare appartamenti e case e devono presentare delle caratteristiche particolari di rusticità e di adattabilità per poter vivere in un ambiente non naturale come la casa. Le tipologie di piante per interni sono i seguenti:

Piante Grasse e Succulente

Le succulente si caratterizzano per la loro grande eterogeneità, ideali come piante ornamentali da interno,  che le rende il genere di piante con la maggiore varietà di forme, colori e dimensioni. Nonostante il loro aspetto le piante grasse producono fiori di rara bellezza.

Sono tra le piante grasse son le più resistenti e che meglio si adattano a qualsiasi condizione climatica, anche se caratterizzata da elevate temperature e periodi di siccità.

Solitamente nei vivai sono riservati spazi appositi dove trovare piante grasse e succolente in uno spazio adibito a serra, dove appassionati e non godono di una vasta scelta, dalle più piccole e curiose agli esemplari più grandi.

Orchidee

Le Orchidee da Interno sono disponibili tutto l’anno, ognuno potrà dedicarsi alla cura di queste regine dei fiori per interni, coltivarle in casa è molto comodo, perchè si può ricreare il loro ambiente e prendersene cura più facilmente, e in più si può godere appieno del loro valore ornamentale.

Sicuramente è molto più salutare per loro essere coltivate all’esterno (Balcone, giardino ecc) , tenendo conto che danno il loro meglio a partire dall’inizio della primavera a fine estate – inizio autunno.

Nelle stesse condizioni, le orchidee che vengono coltivate in un vaso fuori, con l’arrivo dell’inverno, vanno messe assolutamente in casa, o inserite in una serra senza calori artificiali.

L’ orchidea, è tra le più delicate piante ornamentali da interno e necessita di una posizione ben areata e illuminata e non deve mai stare a contatto diretto con il sole.

Piante Fiorite ed a fogliame ornamentale

Sempre fresche e ben presentate questa è la sezione più tradizionale di una serra. Esiste una grande varietà di queste piante ed hanno una duplice funzione.

Infatti oltre ad essere coltivate esse sono anche molto belle da vedere e possono essere usate per arredare gli appartamenti o i giardini in questione. Tra tutte le piante ornamentali esistenti va fatta una prima distinzione tra quelle che sono coltivate in piena terra, e tra le piante che vengono tirate su nei vasi o comunque in contenitori simili.

Inoltre va detto che molto importanza va data anche al luogo dove vengono messe le piante, infatti pensate che anche se coltivate la stessa specie di pianta, essa deve ricevere un trattamento diverso a seconda se viene allevata in appartamento oppure in giardino.

Erbe Aromatiche

Si caratterizzano per il loro odore intenso e gradevole. La percezione di tali aromi è dovuta alla presenza di sostanze chiamate “oli essenziali” che hanno in natura diverse funzioni ; alcuni vegetali presentano una diffusione uniforme degli “oli essenziali” (come ad esempio il rosmarino), altri concentrano la loro presenza in alcune parti della pianta come le foglie, i semi, i petali o i bulbi.

A seconda della tipologia di pianta si dovranno utilizzare quindi diverse parti della stessa per ottenere l’effetto desiderato. E’ inoltre importante imparare a conoscere i periodo giusto per ottenere il miglior rendimento dall’utilizzo delle diverse piante aromatiche. Molte piante aromatiche hanno anche “caratteristiche medicinali o terapeutiche “.

Le più importanti tipologie di impiego delle piante aromatiche sono:- nella cucina di diversi paesi per insaporire i piatti tradizionali o per preparare liquori e altre bevande alcoliche.- nella cosmesi industriale ed “artigianale” per la preparazione di creme o profumi.- in erboristeria per infusi.- nei balconi o nelle aiuole per funzioni decorative e per tenere lontani gli insetti.

Erbacee Perenni

Sempreverdi o spoglianti, rappresentano il tocco finale per ogni giardino. Comunemente chiamate piante perenni, sono piante erbacee perenni, cioè non legnose con una vita media superiore ai 7 anni come la stella alpina, la margherita, il mughetto, la fragola di bosco, la viola, il ciclamino e la genziana potendo scegliere tra piante che vivono in pieno sole, a mezz’ombra, in ombra, tra le rocce o in acqua, in terreni palustri o aridi, poveri o ben alimentati, si potrà:

  • tappezzare e fiorire i giardini in ombra,
  • giardini al mare con problemi di vento e salsedine,
  • giardini in collina con scarpate,
  • coprire muri e muretti con piante ricadenti,
  • tappezzare i piccoli giardini con piante da non falciare,
  • piantare l’orto con fiori da recidere,
  • rinverdire e fiorire il sottogronda,
  • organizzare una roccaglia o un laghetto,
  • fiorire aiuole di ogni tipo,
  • terrazzi,
  • balconi

e qualsiasi posto dove si vogliono godere fiori e profumi.