Lampioni da giardino solari: Quanto convengono davvero?

I lampioni da giardino solari sono realmente convenienti? Questi lampioni sono una novità che ha destato subito una grande curiosità, tuttavia non tutti i consumatori sono ben informati circa le loro caratteristiche tecniche.

Scopriamo nel dettaglio, dunque, che cosa sono i lampioni giardino solari, quindi conviene usarli oppure è meglio usare semplicemente dei lampioni da giardino moderni a luce LED e soprattutto quali sono i loro “pro” e i loro “contro“.

Lampioni da giardino a energia solare: che cosa sono?

Come si può ben intuire dal nome, i lampioni da giardino a energia solare sono dei lampioni che funzionano sfruttando esclusivamente l’energia solare.

Questi lampioni sono dunque dei lampioni da giardino con pannello solare, batteria, regolatore di carica: il pannello ha il compito di incamerare i raggi solari durante le ore diurne, accumulare energia elettrica nelle batterie e questa energia, durante le ore serali e notturne, viene trasformata in luce.

Dal punto di vista estetico e strutturale i lampioni da giardino a energia solare possono presentare le peculiarità più disparate, tuttavia la presenza del pannello solare è indispensabile per il loro funzionamento e questo può essere un problema per il design.

I “pro” dei lampioni solari da giardino

Se ci si chiede quali sono i principali punti di forza dei lampioni solari da giardino, non si può non sottolineare subito che questi lampioni non richiedono alcun allacciamento alla rete elettrica.

Evitare di dover collegare il lampione a LED alla rete elettrica è sicuramente un’opportunità interessante sul piano della praticità, e questa caratteristica di questi moderni lampioni implica anche la totale assenza di consumi energetici.

Il funzionamento dei lampioni da giardino solari è dunque destinato ad essere autonomo, ovviamente nei limiti della durata della loro batteria (le migliori non passano gli 8 anni), quindi per alimentarli non si dovrà prevedere nessuna spesa se non per eventuali interventi di manutenzione.

Questa possibilità è considerata molto allettante dai consumatori, tuttavia i lampioni solari per giardino comportano molte criticità che analizziamo ora nel dettaglio e che abbracciano anche l’aspetto prettamente economico.

Lampioni solari da giardino: le loro criticità

Nell’analizzare i punti critici dei lampioni solari da giardino bisogna sottolineare appunto che dal punto di vista economico non rappresentano una soluzione particolarmente vantaggiosa.

É verissimo che, come appena detto, il lampione solare da giardino non implica nessun costo a livello di consumi energetici, per contro però il loro prezzo è molto più alto rispetto a quello dei lampioni a LED regolarmente allacciati alla rete elettrica.

I consumi energetici necessari per gestire l’illuminazione di un giardino, d’altronde, non sono affatto elevati, di conseguenza per rientrare del costo sostenuto per l’acquisto di questi modelli attraverso il risparmio energetico è necessario attendere moltissimo tempo.

Rilevanti problemi contraddistinguono i lampioni da giardino con pannello solare anche dal punto di vista prettamente tecnico, a cominciare dal fatto che la loro potenza o durata si rivela in molti casi insoddisfacente.

La potenza e durata dell’illuminazione che tali lampioni sanno garantire, d’altronde, è subordinata all’entità dei raggi solari incamerati durante il giorno, di conseguenza è alquanto probabile che un territorio in cui la luce solare è di norma scarsa, come ad esempio il Nord Italia nei mesi invernali, non sia ideale per l’utilizzo di questi lampioni.

Ovviamente l’entità dell’illuminazione che i lampioni solari per giardino possono offrire è strettamente legata anche alle condizioni climatiche: a seguito di una giornata uggiosa, infatti, è assai improbabile che un lampione da giardino con pannello solare sappia offrire un’illuminazione adeguata, dunque la sua efficacia è dovuta ad una serie di fattori esogeni che non possono essere previsti.

I lampioni da giardino ad energia solare non possono essere collocati ovunque, dal momento che si devono evitare con grande accortezza le zone d’ombra se non si vuol comprometterne l’efficacia, inoltre anche sul piano estetico questi moderni lampioni non sono particolarmente apprezzati.

Illuminare un ambiente Outdoor, che si tratti di un giardino o di uno spazio di altro tipo, significa anzitutto curarne il design, e i pannelli solari non sono certamente armoniosi, anzi le loro forme squadrate e le loro dimensioni tutt’altro che trascurabili li rendono molto spesso un vero e proprio “pugno nell’occhio” da questo punto di vista.

Lampioni da giardino a energia solare: convengono oppure no?

Tracciato il complessivo “quadro” riguardante i pro e i contro dei lampioni da giardino a energia solare ci si può porre la domanda centrale: sono dei modelli convenienti oppure no?

Considerando diversi aspetti la risposta è negativa: i lampioni solari da giardino non sono una soluzione molto vantaggiosa, rivelandosi tutt’altro che affidabili.

Il loro principale punto di forza, ovvero la possibilità di illuminare gli ambienti esterni senza nessun consumo di elettricità, implica per contro una serie di criticità tecniche ed estetiche piuttosto rilevanti, senza trascurare il fatto che il risparmio economico è piuttosto esiguo, rendendo il ritorno dell’investimento davvero molto lento.

Alla luce di quanto detto, dunque, la scelta di lampioni solari da giardino è consigliabile solo nel caso in cui si abbiano delle importanti difficoltà nell’allacciare dei lampioni alla rete elettrica.

Per quanto riguarda i lampioni a LED per giardino, infatti, oggi è possibile scegliere tra modelli di grandissima avanguardia tecnologica, ovvero lampioni tecnicamente molto validi, efficienti e con un vantaggioso rapporto qualità-prezzo, nonché in grado di garantire dei consumi energetici contenuti.

Se poi desiderate raggiungere il cosi detto impatto zero per illuminare il giardino ti consigliamo di realizzare un impianto fotovoltaico centralizzato che porterà il vantaggio dell’ibridazione, cioè se non si caricano a sufficienza le batterie interviene l’assorbimento dalla rete elettrica ed in più si può godere degli incentivi statali, cosa che non avviene con i lampioni da giardino solari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *